fbpx
Skip links
Explore
Drag

The Vampire Diaries e l’immancabile triangolo amoroso

Il tomo unico non so quante pagine siano, troppe da tenere in mano. Si chiama il Diario del vampiro e raccoglie i quattro cicli di romanzi dai quali è stata tratta la serie tv The Vampire Diaries, urban fantasy di enorme successo. Acquistato a giugno e letto a singhiozzo durante l’estate – non focalizzo l’anno perdonatemi – i libri mi hanno lasciata tiepida. C’è di peggio, ma avendo visto la serie tv, i paragoni sono inevitabili. A stonare non sono dati oggettivi ma le differenze che ti destabilizzano. Tipo? Meredith nei libri è la sua migliore amica, Caroline la rivale. Per dire. Partiamo dal presupposto che nonostante un invaghimento veloce per l’attore che veste i panni di Damon Salvatore, il fratello vampiro oscuro di Stefan, entrambi innamorati della bellissima Elena Gilbert interpretata da Nina Dobrev, la serie The Vampire Diaries non è certo per me una di quelle indimenticabili. Lo so che mi tirerò dietro le ire dei fan (sono tanti e attrezzati). Molto ma molto meglio dal mio punto di vista lo spin-off The Originals che si allontana da Mystic Falls dove è ambientata la serie principale, per condurci in città dove vengono raccontate le vicende del vampiro originale Kalus e della sua famiglia. Bella l’ambientazione, la trama, i personaggi, più noir da alcuni punti di vista, gli originali sono magnetici. Tornando a Damon, piace perché sembra stare con il lato oscuro ma poi ci riserva sorprese.

“Damon: ti ho baciata… Credevo che avessi ricambiato il bacio. Poi scopro che non eri tu, ma il tuo doppio. Come credi che stia?
Elena: credo che tu sia ferito.

Damon: nessuno può ferirmi, Elena.
Elena: No, non ammetti di essere ferito. Ti arrabbi, te lo tieni dentro e poi fai qualcosa di stupido.
Damon: Sei spaventata. Credi che Katherine mi spingerà a fare qualche pazzia, vero? Non ho bisogno di essere ferito per farlo… Perché… Perché ti sorprende tanto il fatto che ti bacerei?
Elena: Non mi sorprende. Sono sorpresa perché pensavi che avrei ricambiato il bacio.
Damon: Ora sono ferito”
Il diario del vampiro in versione schermo è per un pubblico super giovane. Elena vive a Mystic Falls ed è fidanzata con Stefan Salvatore, un vampiro. Lei lo scopre e inizia una intricata storia fatta di doppi che tornano dal passato, entità, magia, e l’immancabile triangolo amoroso che coinvolge appunto il fratello di lui, Damon Salvatore. Indovinate per da che parte stavo? Otto stagioni, consigliato per gli under 25. Per gli altri meglio passare agli Originali.

Leave a comment